Home Attività con le scuole
Indice
Attività scolastiche
Adottare un sentiero? Si può
Pagina 3
Tutte le pagine

                                                                                             

Attività con le scuole
E'proprio per dare continuità all'attività di escursionismo e educazione ambientale svolta ormai da decenni dagli accompagnatori escursionistici FIE (federazione Italiana escursionismo)che nel 2005 nasce il GR.E.G.
Da più di un decennio alcuni di questi accompagnatori residenti in Valle Scrivia,hanno allargato alle scuole di Vallata il programma "Camminando si impara" che da più di 20 anni viene proposto alle scuole della provincia di Genova e non solo.
Gli accompagnatori escursionistici della F.I.E formati con un corso biennale dove ricevono nozioni di:cartografia,botanica,pronto soccorso,geologia,meteorologia,ecc. iscritti ad un albo Nazionale appositamente costituito,mettono a disposizione gratuitamente la loro esperienza accumulata in anni di frequentazione della montagna
degli insegnanti che ne facciano richiesta.
Il programma prevede oltre alle escursioni classiche di Liguria come ad esempio: Il Monte di Portofino,le 5 Terre,i forti di Genova,Il parco dell'Antola, l'Alta via dei Monti Liguri,ecc.altri percorsi personalizzati sul territorio della nostra valle,realizzati spesso  in collaborazione con varie aziende agricole della nostra zona,cercando di unire interessi storico/naturalistici ai vari spunti didattici quali l'osservazione di flora e fauna,delle varie formazioni geologiche presenti,con l'intento,neppure tanto velato di fare conoscere ai nostri bimbi,prima ancora dei seppur meravigliosi posti citati prima,i nostri altrettanto meravigliosi dintorni spesso sconosciuti ai più.
Su richiesta vengono effettuati poi dei mini-corsi di orientamento,
a partire dalla 3° elementare si forniscono nozioni interessanti sull'uso di bussole e carte,sino ai più moderni strumenti di navigazione. I corsi anch'essi personalizzabili si sviluppano di solito in due lezioncine in classe e un uscita pratica sul territorio.
A richiesta vengono svolti degli incontri in classe sul tema dei rifiuti urbani,tema a noi molto caro che non può mancare in un contesto di educazione ambientale.
Si parlerà quindi molto serenamente quasi come fosse un gioco di:
riduzione degli sprechi e di conseguenza della riduzione dei rifiuti stessi,raccolta differenziata,riciclo,fornendo utili consigli per il trattamento dei rifiuti stessi.
In ottica di riduzione di sprechi si inserisce molto bene tra l'altro l'abitudine di "barattare"con altri gli oggetti diventati per noi inutili.
Ma di questo argomento si tratta più a fondo alla voce di menù:
Il Baratto

Scarica il pieghevole (fronte/retro) in formato Pdf delle proposte di attività scolastiche per l'anno in corso

Fronte                                          Retro

     


      

 

 Adottare un sentiero e' possibile!!!!

 L'iniziativa è partita lo scorso anno,quando con alcune classi della scuola primaria di Casella,abbiamo provveduto al ripristino della segnaletica sul sentiero che da Casella conduce a M.Maggio.

E' piaciuto talmente tanto sia alle insegnanti che ai bimbi(e anche tanto a noi)che quest'anno abbiamo voluto ripeterci. E' stata la volta del sentiero che da Casella conduce sulla Costa dei Funtanin,sulla Alta Via dei Monti Liguri.

Rimaneva da completare il lavoro sul sentiero di M.Maggio che da Casella porta a Crocefieschi,così con l'entusiasta apporto dell'insegnante e dei bimbi della scuola primaria di Vobbia,eccoci a completare la segnaletica dalla piazza di Crocefieschi a M.Maggio.

Il 1° Giugno poi ciliegina sulla torta, la gita al M.Maggio con entrambe le scuole che hanno effettuato il lavoro (Casella e Vobbia) che hanno potuto mostrare con orgoglio il loro operato,ai loro genitori,al Presidente del Parco Antola dott. Roberto Costa,al Presidente del Comitato Regionale FIE Michele Picco 

Teniamo a sottolineare che il lavoro è stato eseguito conformemente alla nuova legge Regionale sui sentieri,ed ha già ottenuto  commenti positivi da parte degli escursionisti più esigenti.

Ad inizio sentiero sono stati posti dei cartelli con indicazioni sulla percorrenza  abbelliti  da disegni effettuati dai bimbi e da simpatiche filastrocche.Vi invito a leggerli.

Doverosi i ringraziamenti ai vari enti che ci hanno appoggiato nell'iniziativa: Comuni di: Casella-Savignone-Crocefieschi - Ente parco dell'Antola- Associazione Alta Via dei Monti Liguri

Alle direzioni scolastiche di Casella e Ronco Scrivia- alle insegnanti sempre molto pazienti e attente,agli accompagnatori escursionistici che hanno dedicato molto tempo alla iniziativa,e infine ma non certo ultimi....voi bambini.....riprendendo una frase pronunciata da una bimba....abbiamo fatto proprio un bel lavoro!