Home Manutenzione sentieri

           

 

Manutenzione sentieristica

Si tratta di una attività a cui teniamo particolarmente,sia dal punto ovviamente pratico,in quanto essendo costantemente sui sentieri di Vallata ci sembra giusto contribuire alla loro manutenzione e segnalazione. Un'altro aspetto è quello educativo: cercare di formare dei ragazzi che abbiano a cuore almeno quanto noi il patrimonio formato dalla rete sentieristica. Altra motivazione da non trascurare è rappresentata dal fatto che spesso Enti come Comunità Montane e Parchi danno dei contributi a chi si occupa di mantenere percorribili certi sentieri,contributi che seppur minimi contribuiscono a sanare il bilancio di società che altrimenti non riuscirebbero a sopravvivere.
Ovviamente trattandosi di un gruppo per Bimbi e ragazzi,spesso si deve ricorrere all'aiuto di genitori e amici,quando i lavori da effettuare siano di particolare entità,anche se i bimbi non si tirano mai indietro e in molte occasioni quando ad esempio gli interventi sono limitati alla segnalazione del sentiero con la vernice se ne sono occupati volentieri.
E' il caso per esempio di alcuni allacciamenti al sentiero principale che costeggia il Lago del Brugneto segnalato proprio da alcuni nostri bimbi e ragazzi nell'estate 2008 con un caldo infernale... o ancora nell'estate scorsa l'allacciamento Tonno-Prato del Prete (sul sentiero per il M.Buio)
Anche il "nostro sentiero" che da Prele in Valbrevenna conduce a Vaccarezza e poi ad Autra ( per i dettagli vedi articolo a parte)
è stato segnalato interamente dai bimbi che ne curano annualmente la manutenzione.
Attualmente abbiamo in "adozione" (dobbiamo quindi sincerarci che siano percorribili ed eventualmente provvedere) dal Parco dell'Antola i seguenti sentieri:
1) Besolagno-Costa dei Funtanini (Km 1,5)
2) Vaccarezza-Olmi (Km 2)
3) Senarega-Chiappa Km 1)
Su quest'ultimo sentiero abbiamo individuato,segnalato al Parco e quindi ripulito gli antichi trogoli dove le massaie di Chiappa si recavano a fare il bucato. Vi invito a visitarli!

 

 


                                                                                                                                                                       

“Il Nostro sentiero”

Il percorso a cui si riferiscono alcune delle foto è stato ripristinato e viene mantenuto pulito e segnalato dai nostri ragazzi.Invito tutti a percorrerlo partendo da Prele (inizio strada della Valbrevenna) si passa accanto ai Casoni sul Brevenna, si prosegue seguendo il segnavia (una Linea e due pallini gialli)si giunge ad un bivio dove la bella mulattiera svolta seccamente a sinistra (proseguendo diritto si arriva in breve ai ruderi del mulino di Granega) a Sx in salita con nessuna possibilità di errore si giunge a Vaccarezza (Parrocchiale e Quercia secolare) Si prosegue su asfalto e poi ancora su sentiero sino ad un ponte in legno, lo si attraversa,poco dopo il segnavia ci fa svoltare a destra (a SX si arriva alla costa di Montemaggio) si attraversa un rigagnolo poi in salita sino a giungere alla "fonte dei Masi" da qui fino a qualche decennio fa si riforniva l'acquedotto per il paese di Vaccarezza.In breve si giunge al paesino di Olmi con begli scorci sulla catena del M.Antola e sulla Valbrevenna. In discesa in circa 15 Mn. in discesa si giunge all'azienda agricola "Autra" (degustazione e vendita di prodotti locali).

 

                          

     Scarica il file del percorso per il tuo navigatore